Si può cadere più in basso?

2 dicembre 2010 – Internazionale

Sono finiti i bei tempi in cui in Italia gli scandali scoppiavano per le attività di organizzazioni come Gladio: allora sì che la nostra classe politica aveva un ruolo e un peso nello scacchiere politico mondiale! Oggi invece Washington descrive il nostro premier come il dittatore dello stato libero della repubblica delle banane, un uomo vanitoso e pericoloso che, tra festini notturni selvaggi, sodalizi con il collega Gheddafi e interventi chirurgici, cura le relazioni pubbliche del maschio alfa, Vladimir Putin. Si può cadere più in basso di così? È questo il messaggio che emerge dai documenti diplomatici pubblicati da Wikileaks.

Leggi l’articolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.